La Bellezza di guardare oltre

La Bellezza di andare oltre. Ma come si fa?

 

Osserva-la-bellezza-intorno

La Bellezza di andare oltre significa per me osservare, ricercare, parlarne, scriverne e invitare a fare altrettanto.

La nascita della pagina Facebook “La Bellezza di andare oltre” è uno spunto per ricordarmi e ricordarci che la bellezza abita ogni istante e

cercarla non significa perdere di vista le cose importanti ma al contrario imparare ad amare la vita nella sua interezza.

Possiamo andare oltre ciò che ci spaventa e ci blocca senza negare nulla ma superando ed esplorando con la creatività.

Ma come si fa?

La Bellezza di andare oltre è un’opportunità quotidiana.

Per me l’opportunità si ripete ogni giorno, quando scendo dal letto. E già questo non è affatto scontato…e a quel punto? Semplicemente credo!

Con passione e impegno pongo questa attitudine come base per intrecciare relazioni umane e professionali.

Credo che l'unione di singoli sforzi creativi produca conseguenze inaspettatamente belle per molti. Condividi il Tweet

Accogliere opposti e contrasti dentro di noi è il primo passo per cercare ed espandere la bellezza che vive in noi e andare oltre, imparando a catturare all’interno e all’esterno ispirazione, idee e soluzioni diverse per una vita che troppo spesso diamo per scontata.

Sbloccare e modificare ciò che mantiene in situazioni di disagio ed essere liberi di creare è ancora una volta un modo per celebrare e sondare la Bellezza di andare oltre.

Cogliere connessioni senza volersi conformare né tentare di spiegare e rendere tutto coerente, significa restare lucidi e generare energia da espandere per noi stessi e per chi ci è vicino.

 

Vuoi partecipare al progetto “La Bellezza di andare oltre”?

Aspetto anche il tuo testo, che ha ancora più valore adesso in relazione ai dolorosi eventi recenti che innescano naturalmente altra paura.

Segui le informazioni dal link di registrazione a Un Post in prima fila

È un gioco di scrittura. Un’iniziativa gratuita che ho lanciato qualche tempo fa e che forse intimidisce. Ma ti assicuro, è davvero facile!

Un post in prima fila

Si tratta di comporre un piccolo testo, entro le dieci righe di post, in prosa o poesia, e pubblicarlo entro il 10/09/2016 (Scadenza estesa per lasciare a tutti più tempo e ispirazione post ferie! 😉 sulla pagina Facebook “la Bellezza di andare oltre”. Il post più apprezzato otterrà la pubblicazione su questo blog e una consulenza personale su skype.

Il tema è ciò che per te significa bellezza, la tua personale visione della bellezza, ciò che nella tua vita genera ed espande uno stato di bellezza.

Non farti spaventare da grandi concetti astratti. Cerca nella tua vita, nei tuoi ricordi e nei tuoi propositi e ricorda che ogni cosa può essere colta da tanti diversi punti di vista.

La piccola sfida creativa che ti propongo con l’invito a pubblicare Un Post in prima fila sulla pagina facebook “La Bellezza di andare oltre”, sta nel giocare con i tuoi pensieri e considerazioni come fossero tridimensionali, imparando ad osservarli da diverse angolazioni e cogliendone aspetti ancora inesplorati.

Puoi farlo anche con gli oggetti fisici che colpiscono la tua attenzione, con le immagini, con la natura, con ciò che leggi o ascolti.

Scrivi un testo personale. Non copiare. Se vuoi aggiungi anche un’immagine, ma accertati che sia libera da restrizioni commerciali di pubblicazione.

Per scrivere il tuo testo sulla bellezza basta che tu sia quel che sei ora.

Al bando la ricerca di un senso necessariamente coerente e positivo. Quello che conta è che risuoni dentro di te. Che ti piaccia, che ti procuri un’emozione.

Prendi qualunque cosa ti attragga e donale la tua voce. Condividi il Tweet

Sei un essere umano come gli altri e se qualcosa ha un senso per te probabilmente lo avrà per qualcuno là fuori che sceglierà di leggerti. Altrimenti pazienza. Godi del tuo atto creativo!

Questo allenamento sarà utile anche per risolvere problemi nella vita. Imparando ad osservare le cose da prospettive diverse, ci si accorge infatti che un punto di vista è semplicemente tale e spesso crea un blocco e impedisce di cogliere veramente il problema reale.

Prova ad esplorare la tua visione della bellezza da diversi punti di vista.

Scollati dal tuo solo punto di vista. Guarda attorno al problema. Esploralo salendo su una scaletta in cima all’albero della tua nave e, se ti sembra di non farcela, confrontati con chi ha una visione diversa dalla tua. Con chi ti offre altri punti di vista. Con chi in ogni caso ti stimola ad andare oltre.

I nostri schemi di pensiero sono sempre imitazioni della realtà. Logica, buon senso e coerenza sono basati su un modello dell’universo molto limitante. Abbraccia le contraddizioni.

Chiediti sempre: perché no? Condividi il Tweet

Ti riporto nuovamente il link di Un Post in prima fila per iscriverti e pubblicare il tuo post e ti aspetto. Pubblica presto e fatti leggere!

Prima di salutarci: vuoi scrivere ma non riesci a mettere ordine fra le idee? Hai mai pensato che a volte non si porta avanti un progetto semplicemente perché si è da soli? Se vuoi darti l’opportunità di convogliare la tua creatività, la tua storia professionale in un risultato concreto su carta o in digitale,

Scopri se posso esserti d’aiutoIl gatto che scrive per te www.barbarazippo.netAlla prossima!

E se vuoi restare in contatto con me e ricevere in anteprima notizie su prossime iniziative, diverse dall’ordinario, per migliorare la qualità della tua vita, anche quella digitale…Iscriviti alla newsletter di www.barbarazippo.net  in meno di 30 secondi! Scrivi il tuo nome sul modulo che visualizzi nella barra a destra e autorizza trattamento dati e ricezione delle email. Fine! Se stai visualizzando da smartphone scorri fino in fondo e vedrai lo stesso modulo. Ti aspetto! Grazie!

iscrizione newsletter barbarazippo.net