Ghost Writer

Ghostwriter. Missione scrittura efficace.

Ghostwriter, sei solo un raccontastorie! … Già sin dalla notte dei tempi l’arte di raccontare storie appartiene all’uomo, al suo mondo interiore e al bisogno innato di interagire con i propri simili. Gli scrittori su commissione, meglio detti ghostwriters, esistono da sempre, e da sempre sono fra i più stretti collaboratori, per non dire i veri assi nella manica, di personaggi pubblici influenti e liberi professionisti, troppo impegnati per dedicarsi alla scrittura.

La questione di fondo è la stessa anche oggi, ma i modi e le forme sono molteplici. Come trovare un ghostwriter adatto alle proprie necessità? Come orientarsi fra le tante possibili scelte? In cosa consiste la giusta collaborazione con un ghostwriter?

Scrivere e comunicare bene per centrare l’obiettivo

Oggi è quanto mai necessario migliorare l’arte della selezione e della cosiddetta curation e vale ormai anche per i profili personali.

Se tieni alla tua #reputazione in rete, non dare per scontata la tua #scrittura. Condividi il Tweet

Sappi che una delle prime cose che i potenziali datori di lavoro, o cosiddetti cacciatori di teste fanno, è andare a vedere cosa pubblichi sul profilo facebook e su linkedin.

Saper scrivere testi che spuntino dal mazzo per la cura e la competenza nella scelta delle parole e delle immagini, oltre che per la capacità di centrare l’obiettivo, con un messaggio efficace e sintetico,

è diventata un’abilità fondamentale per proporsi, promuoversi e socializzare, anche se si tratta di invitare gli amichetti alla festa di compleanno di tuo figlio!

Scegliere con cura. No allo storytelling fatto in casa

Siamo ormai tutti consapevoli che, anche per gestire un profilo social, è importante saper mettere insieme poche frasi come si deve e corredarle con una foto adeguata, ridimensionata correttamente, titolata, non solo gradevole.

Spesso, ammettiamolo, anche al di fuori del business, tutto ciò somiglia a una nevrosi. All’impellente bisogno di raccogliere consenso; ma vivere in questa società oggi, significa anche comprendere i meccanismi deleteri dell’informazione, proprio per  scegliere ciò che effettivamente ci interessa e evitare manipolazioni.

Per questo motivo raccontare, o per usare un termine ormai di uso comune, fare storytelling, sembra essere una delle principali competenze di chiunque lavori nel mondo della comunicazione, ghostwriters compresi.

Ghostwriter per amore.

Personalmente credo che offrire supporto alla scrittura come ghostwriter o writing coach, oppure occuparmi di editing, sia un gran bel lavoro. Una missione direi.

L'obiettivo primario nella #scrittura professionale, oggi più che mai, deve essere offrire valore e nobiltà nel contenuto. Condividi il Tweet

Si tratta, in molti casi, di superare l’incomunicabilità e la difficoltà di raggiungere il destinatario per instaurare una relazione fruttuosa.

L’incapacità di esprimersi e comunicare nel modo adeguato complica non poco la vita.

Si erigono muri di incomprensioni nel privato e nella professione e spesso rapporti professionali o intimi finiscono male senza una ragione profonda. O meglio per una ragione molto profonda, quanto scarsamente considerata: l’incomunicabilità.

Continua ad imparare

Per questo è importante, anche nella quotidianità, osservare e imparare seguendo per esempio amici realmente autorevoli in rete; vale a dire professionisti che comunichino per informare, arricchire di contenuti validi i lettori, guidati da passioni e competenze che desiderano mettere al servizio della comunità.

Saper operare scelte consapevoli, aumenta la capacità di confrontarci con gli altri e comprendere ciò che si nasconde fra le righe.

quando la #comunicazione è anche #etica, le relazioni personali decollano. Condividi il Tweet

Riconoscendo il giusto valore agli scambi e alle condivisioni interpersonali, la reputazione digitale si costruisce e si consolida correttamente in modo naturale.

Il ghostwriter si fa in quattro per te…

Il ghostwriter è una figura versatile e in continuo adeguamento. All’occorrenza, e in base al suo percorso professionale, può assumere ruoli molto diversi.

  • Editor se oltre a scrivere per te, revisiona testi esistenti, implementando la comunicazione di liberi professionisti, imprese, enti, emittenti televisive, radiofoniche, sia online che offline; supportando la scrittura creativa finalizzata alla pubblicazione di articoli, testi e libri.
  • Business writer o copywriter se redige curricula, articoli, discorsi, relazioni, verbali, spot pubblicitari, cataloghi, brochures, newsletter  siti internet ecc. (Consapevole anche dei meccanismi di indicizzazione dei motori di ricerca e delle buone pratiche di scrittura per il web).
  • Blogger e content curator quando scrive articoli di nicchia e opinione;
  • Writing coach, da ultimo, ma non meno importante, mi sta particolarmente a cuore perché rispecchia la mia naturale propensione ad affiancare e l’interesse verso la crescita personale;

È un ruolo che ben si sposa con chi sceglie il percorso dell’autopubblicazione e necessita di informazioni e formazione per fare chiarezza nei propositi,  nella scelta degli strumenti e per mantenere la costanza fino a obiettivo raggiunto.

Ammesso che le condizioni contrattuali siano corrette, ed è bene vagliarle attentamente, si tratta di un’esperienza che aiuta a realizzare, e consolida sul lungo termine, un progetto di valore per la propria vita privata e professionale.

In concreto, significa essere affiancati nel percorso creativo e professionale per portare a termine un progetto di scrittura e, volendo, stringere una relazione duratura che si rinnova di progetto in progetto.

E, come potrai ben immaginare, se vi sono tali presupposti, percorrere un cammino di crescita personale sarà la naturale conseguenza.

Lavorare con un professionista della scrittura, vuol dire in primo luogo migliorare se stessi e il proprio modo di relazionarsi con il mondo esterno. Ma anche imparare a formulare un dialogo interiore più chiaro ed efficace per superare momenti di confusione e stasi.

E tu hai mai pensato di cercare un ghostwriter o un writing coach per dare una svolta professionale o scrivere quello che da tempo conservi fra i tuoi appunti sparsi? Scrivimi, raccontami il tuo progetto di scrittura, il sogno che ancora deve prendere forma. Possiamo creare insieme un percorso completamente personalizzato. A volte non si porta avanti un progetto semplicemente perché si è da soli. Se vuoi darti l’opportunità di convogliare la tua creatività, la tua storia professionale in un risultato concreto (libro, audiolibro o video racconto cinematografico).

Scopri se posso esserti d’aiutoIl gatto che scrive per te www.barbarazippo.netAlla prossima!

Ti aspetto! Grazie!